Centro informazioni BenQ

Come scegliere il videoproiettore home theater perfetto

Avvera i tuoi sogni di cinema in tre semplici passaggi

L'esperienza di cinema definitiva anche negli spazi compatti

Un videoproiettore home cinema è la scelta ideale per chi ama il cinema. Ed è semplice scegliere il videoproiettore perfetto per guardare film, giocare e divertirsi in famiglia. Servono solo tre passaggi per trovare il videoproiettore adatto per fantastiche esperienze visive e passare dei bei momenti in famiglia. Per prima cosa, valuta le dimensioni della stanza per capire la distanza di proiezione. Poi trova un videoproiettore in base alla posizione di installazione. Per finire, scegli un videoproiettore da usare a luci accese o spente. Grazie a questi 3 passaggi potrai trovare il videoproiettore home theater adatto alla tua casa.

Primo passo: Scegli un videoproiettore in base alle dimensioni della stanza e a dove verrà posizionato.

Per scegliere il miglior videoproiettore per le esigenze della tua famiglia, determina le dimensioni della stanza dove verrà utilizzato. La posizione del videoproiettore e la distanza massima dallo schermo sono fattori importanti da prendere in considerazione nella scelta di un videoproiettore. Per piccole e medie abitazioni, la distanza del videoproiettore dallo schermo è normalmente fra 1,5 e 2,5 metri, e un videoproiettore con ottica corta, come la serie Small Room di BenQ, è in grado di proiettare schermi da 100 pollici in piccoli spazi. Per le case più grandi, un videoproiettore con ottica standard può proiettare uno schermo da 100 pollici da una distanza fra 2,5 e 4 metri.

Secondo passo: Trova un videoproiettore in base alla posizione di installazione: frontale o laterale.

Per una migliore e più comoda esperienza visiva è importante considerare come viene utilizzato lo spazio oltre alle dimensioni della stanza. In base all'arredamento e a come le persone si muovono nella stanza, potrebbe essere più comodo posizionare il videoproiettore a sinistra o a destra dello schermo per evitare ostacoli nella traiettoria di proiezione e permettere a tutti di muoversi liberamente. In questi casi, rivolgiti ai videoproiettori home theater con una correzione keystone orizzontale e possibilità di proiezione laterale, per ottenere immagini perfettamente allineate anche proiettando da un lato. Se il videoproiettore può essere appoggiato a un tavolo o montato a soffitto davanti allo schermo, scegli un modello con correzione keystone verticale per semplificare l'allineamento dell'immagine per goderti al massimo i tuoi film senza dover modificare l'arredamento.

Terzo passo: Scegli un videoproiettore da usare a luci accese o spente.

Hai sentito dire che serve spegnere le luci per guardare un film con un videoproiettore? I videoproiettori moderni, in realtà, possono offrire una fantastica esperienza cinematografica in moltissime condizioni di illuminazione, adattandosi alle necessità della tua famiglia. L'elemento chiave è la luminosità raggiunta dal videoproiettore. Per replicare un'esperienza cinematografica con tutte le luci spente o con pochissima luce ambientale, scegli un modello con luminosità da 2.000 a 2.400 lumen. Se invece vuoi tenere le luci accese così che le persone possano interagire e muoversi liberamente per la stanza, la scelta migliore è un modello home theater con più di 3.000 lumen.

Le magnifiche esperienza audiovisive iniziano con i videoproiettori home theater di BenQ

BenQ continua a innovare i videoproiettori home theater con caratteristiche sempre più avanzate e una superba qualità dell'immagine per poter massimizzare il divertimento e migliorare i momenti passati in famiglia in qualsiasi tipo di ambiente. Non importa se sei nuovo nel mondo dei videoproiettori o un esperto dell'intrattenimento domestico: usa la guida all'acquisto per trovare il perfetto videoproiettore home theater per una nuovissima esperienza visiva.

TOP