Centro informazioni BenQ

Come scegliere un monitor per diversi tipi di utenti, in base al tempo di utilizzo?

BenQ
2018/10/26

I consumatori che si preoccupano della protezione degli occhi e del comfort visivo possono utilizzare questa guida all'acquisto per scegliere il monitor adatto alle proprie esigenze. Gli utenti sono suddivisi in 4 categorie a seconda del tempo/utilizzo del monitor e sono disponibili le seguenti tecnologie: Low Blue Light, Low Blue Light Plus, Brightness Intelligence e Brightness Intelligence Plus; per ridurre lo stress visivo digitale e ottenere una migliore protezione degli occhi.

Stress visivo digitale

Lo stress visivo digitale è noto anche come CVS (Computer Vision Syndrome) ovvero Sindrome da visione al computer, e si riferisce all’affaticamento degli occhi che si verifica quando si utilizza un computer o un dispositivo digitale per periodi di tempo prolungati. Dato che le persone ne sono sempre più consapevoli e dal momento che è improbabile che riducano il tempo passato davanti allo schermo, devono prendere in considerazione lo stress visivo e verificare ciò che hanno scelto in base alla seguente esperienza visiva e alle opzioni consigliate: Esistono 4 tipi di scenari utente, a seconda del tempo di esposizione allo schermo. Senza la giusta tecnologia, ogni gruppo soffrirà di eccessivo affaticamento visivo. Scopri qui in quale gruppo sei compreso e cosa devi fare per evitare di danneggiare i tuoi occhi:



 

primary school students

senior citizen

User Habit:

  • Web-surfing, casual reading mode 
  • Users with fragile eyes­

Benefit

  • Filter out invisible flickering
  • filtering of blue light

 

 

 

 

 

 

Protezione degli occhi Flicker-free

Generalmente, gli schermi producono uno sfarfallio non visibile ad occhio nudo quando generano luce; fino a 250 volte al secondo. Lo sfarfallio si verifica 5.760,00 volte in un normale giorno lavorativo di 8 ore trascorso davanti a uno schermo. L'esposizione prolungata a questo sfarfallio generato dallo schermo può compromettere seriamente la salute degli occhi. L'affaticamento degli occhi è particolarmente diffuso tra gli studenti e i lavoratori che utilizzando i computer nella loro vita di tutti i giorni, il che influenza ancora di più le loro capacità di apprendimento e/o di lavoro. È necessario trovare uno schermo Flicker-free che utilizzi una tecnologia di stabilizzazione specifica che consenta di evitare lo sfarfallio dell’immagine. Ciò riduce la pressione sugli occhi e l'affaticamento della vista derivante da una lunga esposizione allo schermo. BenQ si prende cura degli utenti dei sui monitor e si assicura che tutti i monitor siano dotati di schermi Flicker-free.

Confronto tra schermi con e senza tecnologia flicker-free

With Flicker-free technology

Confronto tra schermi con e senza tecnologia flicker-free

Without Flicker-free technology

Tecnologia Low Blue Light

La luce si divide in luce visibile e luce invisibile. L'occhio umano può percepirla solo quando entra nella macula dell'occhio, dopo di che si modella come immagine e colore. La luce blu è la luce visibile più potente e comprende i colori blu, indaco e viola. La luce blu a onde corte dei raggi ultravioletti (UV) può penetrare nella macula attraverso la cornea e il cristallino, causando danni ai fotoricettori. BenQ tiene a cuore la salute degli occhi degli utenti, preoccupandosi quindi anche dell'affaticamento degli occhi. Ecco perché BenQ offre monitor progettati per soddisfare tutte le esigenze. La tecnologia Low Blue Light filtra la luce blu (30-70%) in base alla modalità di lettura, di navigazione nel Web, di intrattenimento visivo e di editing dell’utente. Questa tecnologia è in grado di proteggere efficacemente gli occhi da affaticamento, secchezza e stress e di mantenere le prestazioni cromatiche reali delle immagini sul monitor.

 

white collar workers

university students

house wife

User Habit:

  • Attentive work mode
  • Usage across multi-devices

Benefit:

  •  Keep your eyesight with good blue light

 

Una luce blu di buona qualità può dare energia alle persone, mentre la luce blu a onde lunghe garantisce sia la protezione degli occhi che un'esperienza visiva migliorata. Secondo i principi della fisica, la banda di luce blu nella luce visibile, dalle onde corte a quelle lunghe (420-480 nm) è principalmente divisa in luce blu ad onde corte, vicina alla luce ultravioletta (UV) e luce blu ad onde lunghe vicina al verde. Più breve è la lunghezza d'onda, più forte è l'energia della luce. Più lunga è la lunghezza d'onda, più debole è l'energia della luce.

Tecnologia Low Blue Light Plus

Il display a cristalli di luce blu di BenQ realizzato con l’esclusiva tecnologica del modulo di retroilluminazione, la tecnologia di regolazione del colore e un pannello ad alto contrasto VA è ciò di cui hai bisogno. È in grado di filtrare efficacemente la luce blu ad onde corte e di selezionare solo la luce blu ad onde lunghe (455-480 nm), meno dannosa per gli occhi. La luce blu è vicina alla luce ultravioletta (luce UV), che causa secchezza degli occhi e macchie gialle. Inoltre, la tecnologia Low Blue Light Plus è in grado di mantenere la nitidezza e il contrasto dei colori sullo schermo, offrendo colori straordinari senza distorsioni.

Estrae la luce blu meno dannosa per gli occhi per proteggere gli occhi, oltre a garantire la fedeltà dei colori e l’ambito di utilizzo dei colori. Che si tratti di un progetto o di un fotografo che ha precisi requisiti di colore, di un genitore che si prende cura della vista del proprio bambino, di un consumatore interessato all'intrattenimento multimediale o di un professionista che passa molto tempo a concentrarsi sullo schermo, è possibile ottenere l’esperienza di visualizzazione sullo schermo più confortevole, con funzioni di protezione degli occhi.

Schermo che mantiene un'elevata qualità del colore tramite la tecnologia Low Blue Light Plus avanzata di BenQ

 

academics

video gamer

graphics designer

User Habit:

  • Intensive, attentive and highly detail-oriented mode
  • Some often work on the dark screen and thus sensitive to the ambient light

Benefits:

  • Smart sensor which senses internal and external light sources
  • Brightness adjustment

Quando il sensore intelligente (sviluppato con la tecnologia Brightness Intelligence) viene attivato, inizia a rilevare i cambiamenti nella sorgente di luce ambientale esterna. Lo schermo è regolato per abbinare i giusti livelli di luminosità e oscurità. Quando la luce ambientale è intensa, la luminosità aumenta. Quando la sorgente luminosa esterna si indebolisce, anche la luminosità complessiva del monitor diminuisce automaticamente. Ciò crea maggiore comfort per gli occhi, in quanto riduce l'irritazione della luce intensa e protegge i tuoi occhi da stanchezza e irritazione. La tecnologia Brightness Intelligence può anche essere adattata all'ambiente. Ciò garantisce maggiore comfort per gli occhi e un'esperienza visiva più fluida.

La tecnologia Brightness Intelligence che regola la luminosità dello schermo in base alla luce ambientale

Inoltre, la tecnologia Brightness Intelligence è in grado di rilevare contemporaneamente i cambiamenti di luminosità all'interno e all'esterno dello schermo, mostrando luminosità perfetta, creando allo stesso tempo maggiore comfort per gli occhi e riducendo l'eccessiva emissione della luce, proteggendo la salute degli occhi e offrendo una forma di intrattenimento più completa.



designer

finance

architect

User Habit:

  • Intensive, attentive and highly detail-oriented mode
  • Sensitive to color temperature in their work environment

Benefit:

  • Smart Sensor which senses internal and external light sources
  • Adjust the brightness and color temperature

Se sei un utente intensivo, hai bisogno di una tecnologia molto più intelligente in grado di offrire un monitor che assicuri un'esperienza visiva più confortevole. Evoluzione della tecnologia Brightness Intelligence, per esperienze di visione più intense, la tecnologia Brightness Intelligence Plus può visualizzare automaticamente il corretto abbinamento di temperatura e luminosità del colore per una qualità di visualizzazione ottimale. La tecnologia Brightness Intelligence Plus può visualizzare automaticamente il corretto abbinamento di temperatura e luminosità del colore per una qualità di visualizzazione ottimale. Il tempo di utilizzo dello schermo deve essere limitato per evitare l’eccessivo affaticamento, il sensore può rilevare la quantità di tempo in cui lo schermo è stato utilizzato. La temperatura e la luminosità del colore vengono regolate in base al tempo di utilizzo, riducendo la luminosità in base alla luce ambientale circostante e abbassando i livelli di luce blu per ridurre la quantità di esposizione a lungo termine alla luce blu a onde corte.

La temperatura del colore dello schermo viene regolata tramite la tecnologia Brightness Intelligence Plus per luce ambientale

Oltre alla temperatura del colore, la tecnologia Brightness Intelligence Plus è anche in grado di migliorare la tonalità e la saturazione dei colori assicurando al contempo una gradazione dei colori uniforme che li mantiene vivaci e fedeli a quelli reali. Con la luminosità e la temperatura del colore appropriate e i colori di buona qualità, la tecnologia Brightness Intelligence Plus crea maggiore comfort e un'esperienza di visione senza affaticamento. Ti permette di godere pienamente delle tue esperienze visive, sia che si tratti dei giochi da console che di film.

Hai scoperto a quale gruppo appartieni dopo aver letto le descrizioni delle 4 modalità di scenario utente? Acquista un monitor adatto alle tue abitudini di visualizzazione e goditi un’esperienza visiva senza affaticamento. Il tuo comfort visivo sarà garantito e scoprirai che l’uso a lungo termine del monitor non affaticherà i tuoi occhi anche dopo una lunga giornata di lavoro davanti al monitor.

Ti potrebbero interessare anche

TOP