Centro informazioni BenQ

Che cos’è Freesync? Cosa può fare per una migliore esperienza di gioco?

BenQ
2019/04/29

Se sei un giocatore che apprezza la qualità dell’immagine, di sicuro vorrai sapere di più sulla tecnologia Freesync. Scopri cos’è e come funziona la tecnologia Freesync, che ti permette di goderti al massimo i giochi. Freesync è un tipo di tecnologia di sincronizzazione adattiva per display LCD. Freesync aiuta i display a eliminare gli effetti di tearing, stuttering e juddering dello schermo sincronizzando la frequenza di aggiornamento del monitor con il framerate della GPU (l’unità di elaborazione di una scheda grafica). Quando un monitor è dotato di Freesync, ottiene una frequenza di aggiornamento variabile (VRR) che corrisponde al framerate della scheda grafica AMD. Con Freesync puoi goderti il framerate ottimale che la tua scheda grafica è in grado di raggiungere.

freesync è un tipo di tecnologia di sincronizzazione adattiva per display LCD
Freesync o G-sync. Qual è quella giusta per te?

Sul mercato, ci sono due tecnologie principali per visualizzare immagini fluide: Freesync e G-sync. Sia Freesync che G-sync sono progettati per evitare gli effetti di tearing e stuttering, e la differenza è che Freesync è sviluppato da AMD e G-sync da Nvidia. Per godere della frequenza di aggiornamento variabile di Freesync, devi assicurarti che il tuo laptop abbia una scheda grafica AMD o che la console di gioco che usi sia dotata di processore AMD. La tecnologia G-sync è progettata per sincronizzare la frequenza di aggiornamento di un monitor con il framerate di una scheda grafica Nvidia. Entrambe le tecnologie hanno i loro sostenitori.

Per i giocatori che giocano su console Xbox, i display supportati da Freesync sono una combinazione perfetta perché le console Xbox utilizzano chip AMD. Se giochi utilizzando una TV, leggi questo articolo. I monitor sono una scelta migliore per i giochi. I monitor Freesync disponibili sul mercato sono molti e con una vasta gamma di specifiche. Questo permette quindi ai giocatori di poter scegliere fra moltissimi modelli. AMD ha lanciato Freesync 2 all’inizio del 2017, incorporando l’effetto HDR per un’esperienza di gioco ancora più coinvolgente.

Freesync e Freesync 2. Qual è la differenza?

Come seconda generazione della tecnologia Freesync, Freesync 2 è implementata nei monitor da gioco più recenti. Sia Freesync che Freesync 2 riducono tearing e stuttering, ma Freesync 2, combinando il supporto HDR con la tecnologia di frequenza di aggiornamento variabile, offre un gameplay più fluido con “il doppio dello spazio colore percettivo di sRGB per una migliore luminosità e contrasto”. I giocatori possono guardare l’immagine qui sotto per vedere come Freesync 2 esegue il rendering delle immagini. Se sei un giocatore che vuole godere dell’effetto HDR, un monitor Freesync 2 è quello che fa per te.

freesync 2 riduce tearing e stuttering e combina il supporto HDR con la tecnologia di frequenza di aggiornamento variabile

Come seconda generazione della tecnologia Freesync, Freesync 2 è implementata nei monitor da gioco più recenti. Sia Freesync che Freesync 2 riducono tearing e stuttering, ma Freesync 2, combinando il supporto HDR con la tecnologia di frequenza di aggiornamento variabile, offre un gameplay più fluido con “il doppio dello spazio colore percettivo di sRGB per una migliore luminosità e contrasto”. I giocatori possono guardare l’immagine qui sotto per vedere come Freesync 2 esegue il rendering delle immagini. Se sei un giocatore che vuole godere dell’effetto HDR, un monitor Freesync 2 è quello che fa per te.

Articolo collegato

TOP