Centro informazioni BenQ

Scegliere il monitor perfetto per la visione di film sul desktop

BenQ
2018/11/09

Sommario: Quando devi scegliere il monitor giusto per guardare i film, le caratteristiche più importanti sono le prestazioni del colore, le capacità HDR e i dettagli dell’esperienza visiva per il massimo dell’intrattenimento. La maggior parte dei monitor per l’intrattenimento cinematografico offrono un’ampia gamma cromatica per una qualità delle immagini brillante, rapporti di contrasto elevati per preservare anche i minimi dettagli e la più recente tecnologia HDR per un realismo vivido e naturale. Usando questa guida, che dà priorità a questi elementi critici per la qualità delle immagini e alle funzioni smart, gli appassionati di cinema possono trovare il monitor perfetto per un insuperabile intrattenimento domestico.

Colori per evocare emozioni autentiche

Che tu stia riproducendo un film su Blu-ray, guardando YouTube o facendo una maratona della tua serie preferita su Netflix, i video utilizzano colori e dettagli per trasmettere idee ed emozioni. I migliori monitor sul mercato impiegano un’ampia gamma cromatica per ottenere proprio questo risultato. Misurata utilizzando standard di colore internazionali come Rec. 709, sRGB e DCI-P3, la gamma cromatica di un display rappresenta il numero totale di colori riproducibili. Più è ampia la gamma cromatica di un monitor, più è in grado di mostrare le più piccole variazioni di colore e riprodurre con precisione le scene originali sullo schermo di un monitor domestico, offrendo immagini e sensazioni perfette.

Poiché i colori cinematografici della maggior parte dei film sono regolati in modo abbastanza diverso rispetto ai normali programmi TV, è ancora più importante per il monitor offrire un’ampia gamma cromatica per ottenere esperienze autentiche. Inoltre, una wide gamut consente di riprodurre correttamente tutte le scene dell’intero film, in modo che le incoerenze del colore non portino a prestazioni sbilanciate, come ad esempio alcune scene troppo brillanti o altre distorte.

Profondo contrasto che rivela ogni dettaglio
rapporto d’aspetto widescreen 21:9 che offre moltissimo spazio su schermo

Misurando la gamma di luminosità tra le aree più scure e più luminose di una scena, il rapporto di contrasto di un display gioca un ruolo significativo nella scelta di un monitor per guardare i film. L’elevato contrasto consente a un display di offrire gradazioni più percettibili anche nelle trame più sottili, preservare sfumature e dettagli nelle regioni scure e impedire che le scene luminose risultino slavate.

Una differenza fondamentale tra i monitor è il tipo di pannello, che ne determina il contrasto e l’angolo di visione. I monitor convenzionali basati su pannelli “twisted nematic” (TN) hanno contrasto e angoli di visione limitati, mentre i monitor “in-plane switching” (IPS) e “vertical alignment” (VA) vantano migliori rapporti di contrasto e angoli di visualizzazione. I monitor con pannello VA, in particolare, offrono colori più realistici e non distorti anche se osservati da un angolo fuori centro, oltre a una distinzione nettamente superiore dei dettagli colorati più piccoli in scene particolareggiate o scure, rendendole realistiche e naturali.

I pannelli VA ad alte prestazioni sono utilizzati nei monitor della serie E di BenQ e sono progettati appositamente per i video, offrendo funzionalità aggiuntive per massimizzare le prestazioni dell’intrattenimento multimediale. Ad esempio, l’EW3270U offre una risoluzione UHD True 4K con 4 volte la densità di pixel del Full HD 1080p. Combinando l’ultra risoluzione 4K con l’ampia gamma cromatica che copre il 95% di DCI-P3 e il contrasto nativo stratosferico di 3000:1, l’EW3270U offre ai tuoi sensi una straordinaria qualità video.

Inoltre, i modelli curvi sono un’ottima opzione per circondare lo spettatore con una curvatura ideale, riempiendo il campo visivo con effetti visivi spettacolari. Grazie ai suoi 35" di spazio in formato widescreen 21:9, l’EX3501R è la scelta perfetta per guardare film anamorfici in formato Cinemascope 2.35 piuttosto che in formato letterbox.

HDR all’avanguardia per immergerti nella storia

Forse la caratteristica più degna di nota per la visione di film è la tecnologia alta gamma dinamica (HDR). Consente ai migliori monitor di fornire la gamma completa di colori e livelli di luminosità che gli occhi umani possono percepire. L’HDR espande lo spettro dei colori ottenibile dello schermo e migliora la gamma dei livelli di luminosità in modo che le immagini siano quanto più simili alla realtà. Ad esempio, senza HDR, un foglio di carta bianca può presentare lo stesso livello di luminosità dei raggi solari, essendo limitato dalla massima luminosità del monitor. La tecnologia HDR aumenta notevolmente la luminosità massima, oltre a fornire una maggiore “gamma” tra le gradazioni più sottili delle tonalità più scure. Questo si traduce in immagini con dettagli estremamente realistici, luminosità penetrante senza slavature e una superba resa delle aree scure per garantire che ogni elemento del filmato originale sia conservato accuratamente.

L’HDR aumenta il colore e la luminosità, rendendo gli elementi visivi più simili alla realtà

Sviluppati appositamente per replicare le immagini più autentiche, i monitor HDR riproducono l’intera variazione tonale buio-luce all’interno di una determinata scena per evitare la sovraesposizione e la perdita di dettagli, producendo colori vividi e intensi sia nelle aree scure che in quelle luminose. Riproducendo con fedeltà i colori originali come si vedono nella vita reale ad occhio nudo, i monitor HDR sono progettati per adattarsi perfettamente agli standard wide gamut del settore cinematografico, tra cui Rec. 709, sRGB e DCI-P3, per offrire una replica del contenuto sorgente originale con una qualità dell’immagine perfetta.

Il piacere dei film con il massimo comfort

A complemento delle caratteristiche per la qualità dell’immagine come gamma cromatica, contrasto e prestazioni HDR, i monitor BenQ offrono comode caratteristiche e funzionalità per massimizzare l’intrattenimento. Oltre all’ampio angolo di visione dei pannelli VA che ti consente di guardarli da diversi punti senza distorsioni, i moderni monitor per l’intrattenimento sono dotati di supporti versatili per personalizzare inclinazione, orientamento e regolazione verticale dell’altezza, per goderti i film nel massimo comfort. I Video Enjoyment Monitor di BenQ offrono anche straordinarie funzionalità audio: alcuni modelli sono equipaggiati con altoparlanti integrati, tutti sono invece dotati di jack per cuffie di alta qualità per un coinvolgente intrattenimento personale.

E, per una configurazione rapida e senza problemi e l’ottimizzazione della qualità delle immagini, assicurati che il monitor sia dotato degli ingressi e della connettività più recenti, fra cui porte HDMI, DisplayPort e USB tipo C multiple per connettere una vasta gamma di dispositivi di riproduzione, dagli ultimi smartphone, tablet, console di gioco e computer portatili, a Blu-ray e dispositivi di streaming come Apple TV, Chromecast, Roku e Fire TV. Ovviamente, i protocolli più recenti, tra cui DisplayPort 1.4, HDMI 2.0 e HDCP 2.2, assicureranno la compatibilità del monitor con i futuri dispositivi e contenuti.

I Video Enjoyment Monitor di BenQ sono dotati anche della più recente tecnologia di protezione degli occhi, tra cui flicker-free, riduzione della luce blu e modulazione intelligente della luminosità in base all’illuminazione ambientale e al contenuto da visualizzare per proteggere la vista ed eliminare l’affaticamento dovuto alle abbuffate televisive.

Per gli appassionati di cinema e gli appassionati di video, è fondamentale dare la priorità alle prestazioni del colore e del contrasto del monitor, oltre al supporto HDR. Scegliere le migliori specifiche per questi criteri legati alla qualità delle immagini, oltre alle funzionalità di cui hai più bisogno, ti aiuterà a trovare il monitor dei tuoi sogni.

Articolo collegato

TOP