Centro informazioni BenQ

Marcelo Isarrualde: SW270C offre colori reali e molto precisi

Marcelo Isarrualde
2019/09/16

I fotografi richiedono una grande fedeltà in termini di colore e il nuovo monitor BenQ per i fotografi professionisti SW270C ha raggiunto lo standard di colore richiesto dal settore, offrendo colori reali e molto precisi.

Marcelo Isarrualde lavora con il monitor BenQ SW270C

Ho un monitor BenQ SW2700PT e recentemente BenQ mi ha dato il modello SW270C per confrontarli. Hanno le stesse dimensioni, la stessa tecnologia LED IPS ma la prima delle novità è una nuova porta USB-C. Questa porta offre trasmissione video, audio e dati ad alta velocità e alimentazione, tutto con un singolo cavo, e permette una configurazione rapida e semplice del flusso di lavoro. Ha anche due porte HDMI 2.0, un ingresso DisplayPort e un lettore di schede SD/MMC integrato.

Ha anche una LUT 3D a 16 bit integrata, un miglioramento rispetto ai 14 del monitor SW2700PT. La tabella di ricerca 3D a 16 bit (LUT) e il Delta E ≤ 2 negli spazi cromatici Adobe RGB e sRGB garantiscono gradazioni di colore molto morbide e vellutate, con un pannello a 10 bit in grado di mostrare oltre un miliardo di colori per transizioni naturali e ombreggiature dettagliate, offrendo una visione più fedele e rappresentativa dell’immagine originale.

BenQ SW270C ha raggiunto lo standard di colore richiesto dal settore

Il monitor SW270C è appositamente progettato per i fotografi professionisti. Il mio lavoro quotidiano di riproduzione di opere d’arte per musei, gallerie e artisti richiede alta qualità in termini di fedeltà cromatica e nitidezza. Questo monitor offre colori brillanti e accurati, soddisfa gli elevati standard di colore coprendo il 99% di Adobe RGB, il 100% di sRGB/Rec.709 e il 97% di DCI-P3/Display P3, permettendo, ad esempio, una rappresentazione dei colori più realistica per la fotografia all’aperto e naturalistica.

La grande differenza con il modello SW2700PT, che porta questo monitor un passo avanti nella tecnologia del colore, è che il nuovo SW270C incorpora la tecnologia di uniformità e luminosità. Questa tecnologia offre colori precisi su tutto il monitor, per esperienze visive reali e coerenti. Raggiunta attraverso processi delicati che utilizzano dispositivi ad alta precisione per regolare meticolosamente il colore e la luminosità in centinaia di sottoregioni su tutto lo schermo, la tecnologia di uniformità di BenQ offre colori precisi da un angolo all’altro di tutto lo schermo. I fotografi percepiranno il colore più uniforme che mai lavorando con questo monitor. La fedeltà del colore è molto alta e, anche senza creare un profilo specifico, il risultato è molto soddisfacente, sebbene richieda una creazione del profilo colore per un lavoro molto più dettagliato. Calibrato in fabbrica, l’SW270C di BenQ offre una fedeltà del colore immediata che garantisce agli utenti prestazioni cromatiche più affidabili.

L’SW270C di BenQ offre colori brillanti e precisi e soddisfa elevati standard di colore coprendo il 99% di Adobe RGB, il 100% di sRGB/Rec.709 e il 97% di DCI-P3/Display P3

La calibrazione viene eseguita a livello di hardware tramite il software Palette Master Elements, sviluppato in collaborazione con X-Rite, che ne utilizza il motore per ottenere una calibrazione di qualità. La calibrazione hardware aiuta a regolare il chip di elaborazione dell’immagine interno del monitor, che mantiene la coerenza delle immagini visualizzate con il contenuto originale senza essere influenzato dalla configurazione della scheda grafica.

La calibrazione dell’SW270C viene eseguita a livello di hardware tramite il software Palette Master Elements, sviluppato in collaborazione con X-Rite, che ne utilizza il motore per ottenere una calibrazione di qualità.

Ogni unità viene fornita con un certificato personalizzato. Questo software consente di regolare e calibrare ogni singolo parametro del monitor per ottenere un risultato adatto a ogni flusso di lavoro. Essendo uno schermo con profondità di colore a 10 bit, permette di vedere immagini con sfumature fedeli e fluide, oltre che di godere di un ottimo effetto HDR se viene utilizzata la porta HDMI. Nella scala di grigi, la gamma è molto ampia ed è quindi molto più apprezzabile la purezza dei neri. Questa funzione è ancora più visibile se si lavora in modalità bianco e nero, una delle funzionalità che migliorano la nitidezza e la fedeltà di questo monitor. La possibilità di attivare facilmente questa modalità avanzata facilita notevolmente il raggiungimento di risultati ottimali con maggiore rapidità, in quanto consente di visualizzare in anteprima i risultati utilizzando fino a tre preset monocromatici.

Senza dubbio, la cosa più importante di questo monitor per il mio lavoro quotidiano è lo strumento GamutDuo, che mi permette di confrontare due diversi spazi di colore sullo stesso schermo. Di solito invio le foto al cliente in due diversi spazi colore, uno per il web e uno per la stampa. Questo nuovo strumento mi dà molta tranquillità in merito a come appariranno le mie fotografie nei diversi media in cui verranno utilizzate. Questo monitor ha anche la tradizionale ruota delle opzioni tipica del marchio BenQ, l’“Hotkey Puck”, da cui è possibile controllare rapidamente le opzioni di colore e di visualizzazione del monitor. È davvero pratico e originale e può essere posizionato nella base, nella quale è presente un apposito alloggiamento. Possiamo cambiare rapidamente lo spazio colore o regolare i valori più frequenti senza dover navigare tra i menu grazie ai cinque pulsanti presenti nella parte inferiore dell’Hotkey Puck.

BenQ SW270C ha lo strumento GamutDuo, che consente di confrontare due diversi spazi di colore sullo stesso schermo.

Si tratta di un monitor molto completo che soddisfa completamente le rigide esigenze tecniche del mio lavoro quotidiano sul colore e che, grazie alla facilità di navigazione attraverso i diversi menu e alla possibilità di inclinare e ruotare lo schermo, lo rendono uno strumento eccellente. Un’opzione che sostituisce efficacemente quelle del suo predecessore, il modello SW2700PT.

Marcelo Isarrualde

Ritratto / Spagna

Marcelo Isarrualde è un fotografo uruguaiano di moda, ritratti e architettura. I suoi lavori si vedono spesso in eventi fotografici, mostre e libri.

Monitor per fotografi da 27 pollici, 2K e Adobe RGB | SW270C

● Tecnologia di uniformità per la fedeltà del colore su tutto lo schermo

● 99% dello spazio di colore Adobe RGB con tecnologia IPS

● Connettività USB-C con power delivery

Ti potrebbero interessare anche

TOP