Centro informazioni BenQ

Perché scegliere un monitor da 27” per il gioco con un QHD da 1440p

BenQ
2019/10/29

Nella sempre attiva community di giochi per PC, la risoluzione mantiene un posto speciale d'onore. Dopotutto, poiché l'hardware continua a evolversi, una delle metriche più semplici per misurare il valore del tuo PC è il numero di pixel che può visualizzare. Quindi, con 4K UHD che sta rapidamente diventando la risoluzione dominante che la maggior parte dei giocatori aspira a mantenere, potresti anche essere tentato di prenderne uno. Ma chi dice che devi scegliere 4K? Non ci sono altre opzioni? Certo che ci sono. Negli ultimi cinque anni, QHD, ovvero 2K o 1440p (2560 x 1440 per l'esattezza), si è rivelato un ottimo punto medio tra 1080p e 4K, e per molte altre buone ragioni. Scopriamo perché. 

1440p monitor for gaming ex2780q

Quando la risoluzione supera lo schermo

Supponiamo che stai prendendo in considerazione un monitor 4K. Tuttavia, giochi su una scrivania che non è poi così grande o preferisci sederti molto vicino al tuo monitor. O forse hai un budget moderato, il che è giusto in quanto è probabilmente una delle considerazioni più importanti che fa ognuno di noi quando affronta un acquisto importante come un monitor. Quindi, ora sei nella fase “quali dovrebbero essere le dimensioni del monitor”. Ad essere sinceri, se vuoi un 24" rimani con 1080p. Detto questo, potresti essere tentato dai monitor 4K da 27"/28" che è la scelta giusta per molte persone. Ma 4K funziona molto meglio su display più grandi, ovvero da 32" e superiori, come descritto in modo dettagliato in questo articolo.

Tenendo conto della densità complessiva dei pixel, 4K su un pannello da 27" appare troppo denso. Il testo appare molto piccolo, quindi tutto ciò che riguarda il sistema operativo deve essere ridimensionato artificialmente per essere leggibile, compromettendo la qualità dell'immagine. Questo può influire anche sui giochi, soprattutto se sei un fan di RPG, 4X o qualsiasi altro genere che tende ad essere ad avere molto testo. Tieni presente che anche i giochi d'azione causano grande affaticamento degli occhi quando si forza il 4K su uno schermo da 27". È fattibile, ma non consigliabile. La potente risoluzione 3840 x 2160 è semplicemente troppo per quella dimensione del monitor.

 

Il rapporto di densità pixel perfetto

Non disperare! Non è necessario scegliere un monitor di grandi dimensioni che riempirà completamente l'area di lavoro o ti sarà di intralcio se non è quello che vuoi. Ovviamente i monitor di grandi dimensioni possono essere fantastici, ma sappiamo che non sono adatti a tutti. Puoi scegliere un display da 27" e divertirti con giochi fantastici senza sentirti escluso. Questo perché il 27" risulta essere il posto di visione ottimale per 1440p o QHD. E sebbene questa risoluzione non sia UHD, è comunque MOLTO apprezzabile se si viene da un 1080p. Mentre il full HD offre poco più di 2 milioni di pixel per fotogramma, QHD arriva a 3,6 milioni, o quasi il doppio: un valore davvero considerevole. Inoltre, un monitor QHD da 27" ha una valutazione di pixels per inch di 108, un valore ideale. Lo stesso schermo con una risoluzione di 3840 x 2160 ha un PPI/DPI di oltre 160, un livello di dettaglio semplicemente troppo elevato per il comfort degli occhi. Ciò crea inevitabilmente un affaticamento e non è quello che desideri da un monitor di gioco serio.

In breve, 27" e QHD/1440p/2K sono stati fatti l'uno per l'altro, come il nostro EX2780Q dimostra. 

Più piccolo significa più veloce

Con uno schermo QHD da 27" potrai sederti vicino all'azione, assaporare ogni dettaglio, evitare l’affaticamento degli occhi e accedere a frequenze di fotogrammi più veloci. E per dirla tutta, l’hardware in grado di eseguire giochi 4K in ultra dettaglio a frequenze superiori a 60 fps non sarà realizzato nell’immediato futuro oppure avrà costi decisamente molto elevati.

Passa al QHD e anche le schede grafiche e le CPU di fascia media potranno eseguire praticamente qualsiasi gioco con buone impostazioni di dettaglio e velocità di aggiornamento impressionanti. Se utilizzi un monitor 4K, dovrai sicuramente pagare un sovrapprezzo per i pannelli a 144 Hz, mentre su QHD queste velocità sono molto più raggiungibili. EX2780Q dispone di un pannello a 144 Hz, quindi non sei limitato a 60fps o anche a 120fps. Se ti piace il gioco di azione o di competizione, un pannello più veloce è sicuramente un vantaggio. Idem per i tempi di risposta - tieni presente che quanto più grande è lo schermo tanto più lenta è la risposta perché ci vuole più tempo per aggiornare ogni pixel. Mentre la differenza tra 32" e 27" potrebbe essere irrilevante ai fini della latenza. Ancora una volta, ci sono molte situazioni in cui uno schermo 4k di grandi dimensioni sarebbe appropriato. Quello che cerchiamo di dirti è che un monitor da 27" è un'opzione perfettamente valida con vantaggi chiari.

Per quanto riguarda la frequenza dei fotogrammi, ti suggeriamo di utilizzare monitor abilitati per FreeSync, come EX2780Q. Con la tecnologia AMD FreeSync, la sorgente e il monitor si sincronizzano sempre, pertanto non hai bisogno di una sincronizzazione verticale software e puoi dire addio agli effetti di tearing, indipendentemente dalla frequenza di aggiornamento. 

Che immagine

Prendendo l'EX2780Q come base, è ovvio che i monitor QHD da 27" sono in grado di fornire la stessa immagine di alta qualità prodotta da display più grandi e molto più costosi. Ottieni l’HDRi (il nostro HDR intelligente che si regola automaticamente in base all'immagine e alle condizioni della stanza), un pannello a 10 bit e una copertura del 95% dello spazio colore DCI-P3. Ciò significa che EX2780Q è in grado di gestire facilmente contenuti 4:4:4. Quindi non dovrai scendere a compromessi utilizzando un monitor più piccolo. Stai ottimizzando e in effetti stai ottenendo un ottimo rapporto qualità-prezzo. 

Opzioni e connettività a bizzeffe

Per comprendere che i monitor da 27" non impongono alcun compromesso, basta guardare l'I/O su EX2780Q. È lo stesso layout dei monitor 4K più costosi che non vanno bene per tutti, come abbiamo già stabilito. Si hanno due ingressi HDMI 2.0, DisplayPort 1.4 e USB-C. Pertanto, puoi collegare il tuo PC tramite DisplayPort e Xbox e PlayStation alle porte HDMI. O forse il tuo Switch o Apple TV. La scelta è tutta tua, perché tutti questi dispositivi supportano QHD 2560 x 1440 in modo nativo. Quindi quel monitor apparentemente umile da 27" può essere il cuore della tua stazione di gioco e intrattenimento senza richiedere uno spazio eccessivo sulla scrivania. 

Ancora una volta il posto di visione ottimale

Il risultato di tutto ciò dovrebbe essere che un monitor QHD da 27" offre un rapporto ottimale sotto molteplici aspetti. Per quanto riguarda la risoluzione, le dimensioni dello schermo sono ideali per la sua risoluzione. Dal punto di vista dei costi, i monitor QHD rimangono più convenienti dei 4K. Ogni gioco e console supporta QHD e ottieni le stesse funzionalità con una frequenza di fotogrammi migliore. Quindi, se sei davvero molto più interessato alla risoluzione allora prendi un 32" 4K. Ma se sei interessato a qualcosa di più piccolo, non sentirti come se ti stessi perdendo qualcosa. Non stai perdendo nulla, hai trovato il posto di visione ottimale. 

Prodotti consigliati

EX2780Q

Massimizzando il divertimento con i più recenti contenuti di gioco in HDR, EX2780Q sfrutta il pannello IPS QHD 2K con HDRi e funzionalità audiovisive superiori per offrire un’esperienza di gioco coinvolgente. Grazie alla tecnologia HDRi proprietaria di BenQ, ai 144Hz e al FreeSync, EX2780Q porterà la tua esperienza di gioco al livello successivo.

TOP