Centro informazioni BenQ

Come ottenere una velocità di aggiornamento a 120Hz su Xbox Series con un monitor BenQ

BenQ
2020/11/12

Ecco una guida veloce per avere la Xbox Series X a 120Hz quando è collegata a monitor PC da gaming 1080p e 1440p. Vi mancano solo due passaggi per arrivare a 120fps! 

Get 120Hz on your Xbox Series X and PC gaming monitor in 1080p and 1440p with this quick guide

Di recente abbiamo dato un’occhiata alla nuova Xbox Series S di Microsoft, e pensiamo che sia adatta per diversi monitor BenQ e per PC in generale. Che tu abbia un monitor 1080p a 144Hz, QHD a 144Hz oppure 4K a 60Hz, con la praticità dell’HDMI e la grande scelta di risoluzioni, la Xbox Series X garantisce ottime prestazioni e supporto per le specifiche dei vari monitor. Basta tener presente un paio di cose, quindi procediamo subito con la guida, specialmente per chi vuole il supporto a 120 Hz. 

La Xbox riconosce il monitor come 4K ma non i 120Hz

La maggior parte dei produttori di monitor utilizzano gli stessi firmware e modelli di elaborazione tra i vari modelli di schermi. A causa degli imprevisti a cui è soggetta l’ingegneria informatica, non staremo qui ad approfondire, in alcuni casi, console come la Xbox Series X rilevano delle somiglianze tra firmware e passano alle impostazioni più elevate disponibili. Questo tende a non accadere con standard più da PC come il DisplayPort. Se ti capita di trovarti in questa situazione, i monitor 1080p e 1440p potrebbero apparire come monitor 2160p/4K nelle impostazioni della Xbox Series X. Ma dato che sono collegati tramite HDMI 2.0, la banda non è sufficiente per il 4K a 120Hz e quindi il refresh rate non è selezionabile.

La soluzione è semplicissima: imposta manualmente la Xbox Series X sull’output di risoluzione 1080p o 1440p e poi cambia la velocità di aggiornamento a 120Hz, che adesso sarà possibile selezionare. È veramente semplice, dai un’occhiata a queste due immagini: 

Passaggio 1.

Passaggio 2.

Prodotto consigliato

BenQ EX2780Q 144Hz Gaming Monitor with HDRi Technology

  • Display IPS QHD 16: 9 da 27 pollici
  • HDR e FreeSync per un gameplay fluido
  • Connettività con un cavo USB-C ™

Mi serve qualcosa di speciale per i 120Hz?

No, perché l’HDMI 2.0 ha banda più che sufficiente per 1080p/1440p a 120Hz. Per quanto riguarda il monitor, è tutto pronto. Basta usare il cavo HDMI in dotazione con la Xbox Series X, e dato che è un cavo ultra veloce omologato per l’8K a 60Hz, riuscirà sicuramente ad arrivare a 120Hz in full HD o QHD. Però, anche se queste impostazioni per noi hanno funzionato, in diversi hanno riferito che per loro è servito un passaggio ulteriore. Oltre a selezionare manualmente 1440p e 120Hz, è stato anche necessario deselezionare “Consenti 4K” nella Modalità video. Da tener presente nel caso l’impostazione rimanga ancora non selezionabile. 

Dopo tutti i giochi gireranno a 120Hz?

No. Il supporto per l’aggiornamento a 120Hz varia da titolo a titolo. È molto meno utilizzato della risoluzione sulla Xbox Series X e sulle console in genere. Anche la risoluzione tende a essere molto variabile su console, come sai, con upscaling, regolazioni dinamiche e checkerboarding molto più usati che su PC.

Per quanto riguarda il refresh rate, la lista dei giochi che offrono la modalità a 120 frame al secondo è attualmente corta, ma si sta allungando. Tieni presente che la maggior parte dei titoli abbasserà la risoluzione e la qualità degli effetti per mantenere la velocità di aggiornamento più elevata, quindi sta a te decidere se ti piace questo compromesso. Abbiamo provato con giochi come The Falconeer e Dirt 5, che adesso supportano i 120Hz sulla nuova Xbox. Possiamo anche confermare 120 Hz per il multiplayer di Call of Duty: Black Ops Cold War su Xbox Series X, che non solo gira bene, ma è proprio magnifico.

Facci comunque sapere se hai dubbi tramite l’assistenza o la chat online di BenQ (clicca sull’icona in basso a destra).

Monitor da gaming MOBIUZ: sfida accettata

Basandoci sui commenti di gamer professionisti e atleti di e-sport e avvalendoci della tecnologia BenQ dei monitor da gaming con prestazioni elevate, abbiamo creato MOBIUZ. Che cos’è MOBIUZ? È sfuggire al pensiero convenzionale e creare una nuova generazione di monitor da gaming che sfrutterà fino all’ultimo pixel.

 

Gli attuali modelli di monitor MOBIUZ includono l’EX2710 e l’EX2510, rispettivamente da 27” e 25”, come probabilmente avrai già immaginato. Parliamo di 144Hz con MPRT di 1ms e FreeSync Premium per un gameplay estremamente responsivo, e grafica nitida su pannelli IPS che fanno prendere vita ai colori da angolazioni ampie di visione. Avvicinati all’azione e vedi ogni dettaglio, con l’aiuto del vero HDR. Per l’audio di gioco, MOBIUZ offre la potenza del suono di treVolo con i due altoparlanti da 2,5W.

I monitor MOBIUZ soddisfano le esigenze dei giocatori che vogliono una risposta veloce e precisa con grado elevato di fedeltà visiva. Scopri la linea MOBIUZ

TOP