È arrivato il VRR per Sony PS5: ecco cosa c’è da sapere!

BenQ
2022/05/13

Che cos'è la frequenza di aggiornamento variabile (Variable Refresh Rate - VRR)?

Cosa significa VRR? In generale, i sistemi con frequenza di aggiornamento variabile (VRR) mirano a risolvere un problema del monitor noto come "screen tearing".

 

Lo screen tearing si verifica quando la frequenza dei fotogrammi del monitor del PC non corrisponde alla frequenza in uscita dalla GPU. In altre parole, lo schermo tenta di visualizzare le immagini a una velocità diversa da quella con cui il PC può creare le immagini stesse. Il tearing è una linea orizzontale frastagliata che attraversa l'immagine. Se non viene risolto, il tearing può compromettere l’immersività di un videogioco e, di conseguenza, rovinare del tutto il piacere di giocare. I sistemi VRR obbligano a far coincidere la frequenza dei fotogrammi della CPU e quella del monitor, eliminando i tearing e garantendo l’immersività del gioco.

screen tearing vs no tearing

Quali sono i diversi sistemi VRR?

Come è facile immaginare, i diversi produttori di display e periferiche hanno i rispettivi sistemi VRR brevettati. I più esperti conosceranno probabilmente il Freesync di AMD o il G-Sync della concorrente NVIDIA. VESA, dal canto suo, ha una propria opzione chiamata Adaptive Sync. Questi sistemi sono tutti abbastanza simili e rispondono alla stessa esigenza.

La PS5 ha il VRR?

Sì, adesso la PS5 supporta il Variable Refresh Rate. Sony ha introdotto il supporto VRR per la PS5 nell'aprile del 2022. Questo significa che se hai un televisore o un monitor da gioco che prevede il VRR, cioè con FreeSync o G-Sync, la tua PS5, quando è collegata, può offrire frequenze di aggiornamento variabili.

 

I titoli con frame rate irregolare ricevono un aiuto dalla PS5 e dal monitor per avere una prestazione fluida, infatti gli artefatti visivi vengono molto ridotti, se non addirittura eliminati. Il frame pacing migliorato è il pezzo forte, specie per chi gioca a livello competitivo nei multiplayer. È sinonimo di regolarità, e la regolarità aiuta a ottimizzare le prestazioni. Il VRR aiuta a mantenere questa regolarità.

Che tipo di VRR è presente su PS5?

Come con le console Xbox, la PS5 utilizza con ogni probabilità l’Adaptive Sync, come era stato progettato in origine da VESA e poi ripreso da HDMI. Ancora non sappiamo di preciso quale sia l’intervallo del frame rate, ma immaginiamo sia più o meno tra i 40Hz e 120Hz. Il VRR utilizzato da PS5 dovrebbe essere lo stesso che già a novembre 2017 si trovava su Xbox One, e che viene ancora usato sulle console della serie Xbox. Questa versione del VRR è compatibile con FreeSync e G-Sync grazie all’architettura in comune con Adaptive Sync.

 

È anche lo stesso tipo di VRR che è stato implementato per l’HDMI 2.1, insieme alla modalità a latenza bassa e a eARC.

Come si abilita il VRR?

Nonostante Sony abbia aggiunto il supporto VRR per la PS5, non è stato introdotto con un classico aggiornamento del sistema. Per noi la funzione è comparsa sotto forma di nuova opzione verso la fine di aprile. Però, se non c’è, prova a riavviare la PS5.

 

IMPORTANTE:

perché la PlayStation 5 rilevi e attivi il VRR, il display deve essere in modalità gioco. Se il monitor o il videoproiettore non sono impostati in "modalità gioco", è possibile che la funzione non appaia come opzione. È una modalità comune a molti monitor, videoproiettori e display da gaming.

Il VRR è attivo sulla mia PS5 in questo momento?

Per trovare il VRR su PS5, vai su Impostazioni, Schermo e video e poi su Uscita video. Il VRR è proprio lì al centro. Le opzioni di attivazione sono solo due, disattivato e automatico. 

ps5 vrr

Impostalo su “automatico”, cioè il VRR si attiva ogni volta che è possibile e, molto probabilmente si attiverà quasi sempre, come capita su Xbox.

 

In questa stessa schermata, ricordati di selezionare anche "Applica a giochi non supportati". Cosa significa? In aggiunta alla funzionalità VRR ormai standard, Sony di tanto in tanto sviluppa patch VRR specifiche per i giochi più popolari, con l'intento di massimizzarne le prestazioni e la giocabilità. Detto questo, il VRR funziona comunque in qualche misura su tutti i giochi per PS5, compresi anche quelli "non supportati".

 

Se il VRR è attivo e si verificano ancora problemi di screen tearing, consulta la nostra guida alla risoluzione dei problemi di screen tearing.

Mi serve l’HDMI 2.1?

.

Sì, come si legge nel comunicato ufficiale di Sony, servono sia HDMI 2.1 che VRR.

 

I monitor da gaming del 2022, come l’EX2710U e l’EX3210U, sono dotati di doppie porte HDMI 2.1 con una banda di 48Gbps, e la PS5 è stata progettata con in mente l’HDMI 2.1.

{{title}}

Ti avviseremo quando il prodotto sarà disponibile

* Required. Invalid email format.
Required.

Ti invieremo un'e-mail non appena il prodotto sarà disponibile

Sorry, our store is currently down for maintenance.We should be back shortly. Thank you for your patience!

close-button

{{title}}

Ti avviseremo quando il prodotto sarà disponibile

* Required. Invalid email format.
Required.

Ti invieremo un'e-mail non appena il prodotto sarà disponibile

Sorry, our store is currently down for maintenance.We should be back shortly. Thank you for your patience!

close-button

Riepilogo

Finalmente Sony ha implementato il VRR su PS5 e siamo molto felici di questo. Adesso aspettiamo con ansia il supporto a 1440p per migliorare ancora di più la console con la vasta gamma di monitor da gaming di BenQ! Nel frattempo, dai un'occhiata alla nostra guida alla scelta del monitor giusto per la PS5.

Articoli consigliati

Questo articolo è stato utile?

No

Iscriviti alla nostra Newsletter

Restate sintonizzati per il lancio dei nostri prodotti, le prossime novità e i vantaggi esclusivi.

Iscriviti
TOP