Centro informazioni BenQ

BenQ SW270C Monitor è un ottimo strumento per l'editing di foto e video

Xue Xin
2019/10/23

Il monitor SW270C di BenQ offre un'ottima opzione per i professionisti della fotografia e del video. È disponibile da un po' di tempo e personalmente non ho avuto fretta di ottenerlo perché volevo essere responsabile e saperne di più sulle sue capacità. Ho anche pianificato di fare un po' di esperienza pratica con esso e di metterlo in pratica prima di impegnarmi. Questo perché, secondo me, i buoni monitor dovrebbero essere abbastanza semplici e non gravati da caratteristiche eccessivamente fantasiose di cui non ho bisogno. Le qualità essenziali e le fondamenta contano molto di più per rendere un monitor adatto al mio lavoro. Per quanto riguarda lo SW270C, ho subito scoperto che fornisce prestazioni affidabili e ha tutto ciò di cui ho bisogno da un monitor, incluso un design che riduce lo sforzo visivo e la fatica anche durante le sessioni di editing più lunghe.

Monitor Fotografia Professionale BenQ SW270C

Mentre stavo riordinando vecchie foto di recente, ho trovato una foto scattata in Tibet circa sette o otto anni fa. Quando ho visto la foto originale in formato RAW sul mio vecchio schermo del portatile, era quasi completamente buio e fondamentalmente inutile. Ma comunque, non volevo cancellare quella foto per motivi diversi, quindi l'ho tenuta. Quando mostrato sull'SW270C, i dettagli dell'immagine sono apparsi con evidente chiarezza, anche in parti dello scatto che apparivano completamente scurite sullo schermo del mio portatile. Le gradazioni di colore sono riemerse, e sono stato convinto che la SW270C abbia reso giustizia alla profondità dei file RAW. Per me è molto importante, come con le immagini RAW fotografi hanno un sacco di spazio per la regolazione e il recupero di ulteriori dettagli in post produzione. Naturalmente, è necessario uno schermo in grado di rappresentare quelle sfumature più profonde con un alto grado di fedeltà.

Grazie a SW270C ho potuto lavorare sulla vecchia immagine del Tibet e restaurarla.  

Immagine RAW originale sullo schermo portatile appare troppo scuro, dettagli oscurati

L'immagine originale RAW sullo schermo del computer portatile appare troppo scura, i dettagli oscurati

Immagine RAW originale su schermo portatile appare troppo scuro, dettagli oscurati

I risultati che ho ottenuto con l'immagine del Tibet hanno superato di gran lunga le mie aspettative. In effetti la SW270C ha dato una vecchia ma classica e importante opera d'arte nuova speranza e una nuova vita, permettendomi di lavorare sul suo restauro. Senza la SW270C avrei probabilmente rinunciato all'immagine e l'avrei scartata, il che sarebbe stato un vero peccato. Quindi, lo SW270C fornisce chiaramente ai fotografi e agli editori di immagini una migliore rappresentazione delle informazioni di immagine, dettagli, gradazioni e stereoscopica. Con tutti quelli a disposizione dei professionisti, i progetti fotografici e video diventano sia più facili che più precisi, migliorati grazie alle regolazioni dei parametri dell'immagine senza sforzo e alla personalizzazione del colore. 

Stessa immagine dopo la regolazione vista sul SW270C

Stessa immagine dopo la regolazione vista sul SW270C

La SW270C fa parte della gamma di monitor fotografici di BenQ, una serie che negli anni è maturata e continua ad offrire prodotti innovativi. Staples della serie includono ampia gamma di colori (WDC), calibrazione professionale di fabbrica, supporto DCI P3, HDR10, e l'uniformità dello schermo garantita. BenQ ha implementato un OSD ridisegnato che si sente meraviglioso da usare e offre una migliore risposta e comodità rispetto ai modelli di altre marche.  

Eccellente precisione dei colori sul monitor BenQ SW270C per i fotografi

Eccellente precisione dei colori sul monitor BenQ SW270C per i fotografi

Gamma di colori precisa supporta diverse esigenze professionali

Una grande differenza tra il SW270C e alcuni modelli concorrenti è la compatibilità. Come sapete, usiamo diversi tipi di display su base giornaliera, i tipi più comuni sono telefoni cellulari, tablet, telecamere, computer e TV. Ognuno ha il proprio spazio di colore, mentre gamut varia per modello e l'applicazione. Per esempio, sRGB funziona bene per l'elaborazione di testi e la navigazione in internet, mentre la foto editing e la stampa richiedono la gamma di colori più completa di Adobe RGB. Gli editor video scelgono di routine le impostazioni di colore più avanzate tramite DCI P3 e SMPTE Rec. 709.

Pertanto, quando si visualizzano immagini su monitor diversi ci possono essere notevoli divergenze di colore. Al fine di evitare variazioni di colore indesiderate quando si lavora sul contenuto e mantenere una riproduzione il più fedele possibile, è essenziale avere un monitor che supporta pienamente diversi spazi di colore. Il BenQ SW270C fa esattamente questo. La sua gamma di colori copre 99% Adobe RGB, 97% livello di film DCI P3/Display P3, e vero 100% sRGB più Rec. 709, che sono comunemente utilizzati in televisione. Il monitor fornisce una rappresentazione professionale e accurata del colore per le immagini e video.  

Ampio supporto gamma di colori per diverse applicazioni

Ampio supporto gamma di colori per diverse applicazioni

Opzioni complete della modalità colore BenQ SW270C

Opzioni complete della modalità colore BenQ SW270C

Supporto per la gamma completa di formati video mantiene con i tempi

Quando si tratta di film, viviamo in un'epoca in cui molte persone sono appassionati di produzione di brevi video e vlogs. E guardando i produttori di video, la maggior parte del sogno di laurearsi in grandi registi di tempo le cui opere sono visti da molti. Mentre il percorso verso la gloria e il successo può essere imprevedibile, un buon monitor professionale certamente aiuta. Come piattaforma per la riproduzione fedele e la modifica, il SW270C porta i colori alla vita per assicurarsi che ciò che si modifica è quello che si ottiene e che la vostra visione mantiene la sua integrità. In quella zona la SW270C supera la maggior parte dei concorrenti e certamente monitora dalle generazioni precedenti. Prendiamo ad esempio DCI P3. Sta gradualmente diventando lo standard di colore per il video digitale, con una gamma di colori più ampia di circa il 25% rispetto a sRGB. Gli spettri verdi e rossi DCI P3 sono particolarmente ampi. Quindi, gli editori video e i professionisti del cinema hanno bisogno di un monitor che supporti DCI P3 in modo che la tonalità dei contenuti e i dettagli appaiano il più fedelmente possibile ed efficacemente come sul grande schermo. 

Oltre a DCI P3, Display P3, e Rec 709, l'SW270C supporta anche HDR10, consentendo ai professionisti di lavorare con i contenuti HDR nativamente in modo lossless. È inoltre compatibile con video 24FPS/25FPS. La versatilità dello SW270C continua con una porta USB-C inclusa, un lettore di schede SD e un alimentatore premium da 60W. Tutti questi significano che il SW270C agisce come un perfetto attivatore di fotografi lungimiranti e videografi, o chiunque voglia passare dalla fotografia alla produzione di video su più larga scala.  

La nuova tecnologia Corner to Corner Uniformity

Vale la pena ricordare che la SW270C dispone di nuova tecnologia di uniformità del colore dello schermo. Utilizza algoritmi e componenti ad alta precisione per ottimizzare meticolosamente la luminosità e la temperatura del colore a centinaia di sottoregioni di visualizzazione che coprono ogni pixel sullo schermo. La manutenzione avanzata dell'uniformità riduce le incoerenze di temperatura del colore tra le diverse aree dello schermo, in particolare tra il centro e i bordi. Perdita di luce spesso provoca disallineamento del colore più comunemente visto vicino agli angoli di uno schermo, ma la SW270C con la sua tecnologia di uniformità impedisce che influenzano il lavoro dei professionisti, attuando la correzione di precisione e l'applicazione di uniformità.

With Uniformity Technology
No Uniformity Technology

Nuova tecnologia di luminosità del monitor e uniformità della temperatura del colore

La calibrazione hardware raggiunge la precisione per riprodurre le immagini originali

Il modello SW270C vanta anche l'ultima generazione della tecnologia BenQ AQCOLOR, progettata dagli esperti del settore con il principio guida "Precision to Reproduce". AQCOLOR soddisfa gli standard ICC (International Color Consortium) e ISO (International Standards Organization) relativi al colore. La precisione dei colori sullo schermo significa che le foto e i video appaiono naturali e come catturati, senza distorsioni o compromessi. SW270C non solo supporta la calibrazione professionale di alto livello da parte di tecnici o utenti, ma viene spedito completamente calibrato dalla fabbrica in modo da poter iniziare subito con fiducia. Non c'è bisogno di passare del tempo a giocare con la calibrazione, a meno che non lo si voglia veramente. SW270C offre anche un hardware 16-bit 3D LUT (look up table) per memorizzare complessi valori di calibrazione sul monitor stesso. Con tutte queste risorse, gli utenti ottengono il massimo dalla miscelazione dei colori RGB e dal pannello a 10 bit che il monitor SW270C utilizza. Il contenuto viene reso in modo naturale e accurato, mentre la varianza di colore tra le sorgenti viene minimizzata o addirittura eliminata.  

Preciso out of the box: calibrazione del colore di fabbrica e delta E inferiore a 2

La calibrazione hardware fornisce colori precisi per riprodurre le immagini originali

La precisione della riproduzione del colore è solitamente descritta utilizzando valori di delta E. La maggior parte dei display LCD di consumo sul mercato gestisce un livello di precisione misurato nella gamma delta E da 6,5 a 13. Con i suoi 1,07 miliardi di colori, il pannello 10-bit SW270C mantiene un valore di delta E inferiore a 2, il che significa che è da due a sette volte più preciso del vostro schermo LCD medioI valori di Delta E sono ampiamente accettati come riferimento dai professionisti dell'immagine e del video, con delta E inferiore che descrive risultati più vicini all'originale. Un valore pari a zero non comporterebbe alcuna differenza rispetto all'immagine originale o alla fonte video in termini di colore. L'insieme della serie BenQ SW media un delta E di 0,6, o molto vicino allo zero. Mentre le specifiche SW270C dichiarano ufficialmente un delta E inferiore a 2, ci si può aspettare un colore ancora più preciso nell'uso effettivo.

Caratteristiche di fascia alta, ergonomia ottimizzata e OSD ridisegnato

Pur essendo nominalmente un'offerta di fascia media all'interno dell'intera serie SW di BenQ, l'SW270C è in realtà una versione ottimizzata e semplificata del modello di fascia alta SW2700PT. Alcune caratteristiche sono state semplificate o sostituite sulla base dei feedback dei professionisti alla ricerca di un monitor di grande valore su cui lavorare. Sono state incluse molte caratteristiche dei monitor più costosi, come l'immagine nell'immagine, HDR, lettore di schede SD e USB-C. Inoltre, le prestazioni delle immagini del mondo reale sono state aumentate rispetto ai modelli precedenti di BenQ che occupavano la stessa posizione di mercato, e certamente accanto ai concorrenti esistenti. 

Gli utenti dovrebbero apprezzare in particolare il nuovo look dello SW270C con la sua lunetta extra sottile e l'OSD ridisegnato per una maggiore facilità d'uso e comfort. È molto più intuitivo di molte altre offerte, rendendo le funzioni avanzate facilmente accessibili. Altre caratteristiche degne di nota sono la base robusta, il supporto per numerose opzioni di montaggio e il peso ridotto del prodotto. Naturalmente c'è anche l'interfaccia di controllo utente.  

Come modello di debutto per questa funzione, il modello SW270C utilizza un Hotkey Puck con controllo esterno di seconda generazione aggiornato. Questa manopola di controllo con struttura metallica offre un accesso intuitivo alla regolazione della luminosità, del volume, del contrasto e di altri parametri dello schermo. Ci sono anche tre pulsanti personalizzati che consentono agli utenti di cambiare modalità colore e fonte di segnale con un solo pulsante. Per gli appassionati di fotografia, il più utile deve essere il passaggio rapido tra le modalità Adobe RGB, sRGB e bianco e nero. L'Hotkey Puck, così chiamato perché sembra un disco da hockey (nota il gioco di parole?), rappresenta l'impegno di BenQ nello sviluppo dei migliori monitor per i professionisti dell'immagine, completi di tecnologie e caratteristiche esclusive. 

Hotkey Puck di seconda generazione rende il controllo pratico del monitor elegante e fresco

Xue Xin

Fotografo Macro / Cina

In qualità di docente di post-elaborazione e macrofotografia, Xue è un formatore per collegi e aziende. Come fotografo professionista, Xue ha vinto numerosi concorsi fotografici ed è stata giudice di numerosi concorsi di design e fotografia.

Photographer Monitor da 27 pollici, 2K e Adobe RGB | SW270C

●Uniformity Technology per la fedeltà del colore su tutto lo schermo

●99% dello spazio di colore Adobe RGB con tecnologia IPS

●Connettività USB-C con power delivery

TOP